BlockChain, cos’è?

Da molti anni la BlockChain tappezza i quotidiani di tutto il mondo, basti pensare una delle sue principali “star”, il Bitcoin.

Ma cos’è realmente questa tecnolgoia?

Dal punto di vista tecnico, la blockchain è un libro mastro pubblico, dove vengono registrate le transazioni di un bene digitale (esempio il Bitcoin).

Le transazioni non vengono registrate singolarmente ma in blocchi. Ogni blocco, dunque, contiene un puntatore (una variabile) che lo collega al blocco precedente e condivide il registro di tutte le informazioni che sono state validate dal sistema.

Quello che rende la tecnologia blockchain un sistema sicuro è il fatto che i dati presenti in un blocco non possono essere alterati retroattivamente senza che, a cascata, non vengano modificati anche tutti i blocchi successivi il che, per avvenire, necessiterebbe del consenso del 50% più uno della rete.

Le informazioni vengono crittografate inserite in questi blocchi vengono “criptografate”.

Cosa significa?

La crittografia è un sistema che agisce su una sequenza di caratteri, trasformandola attraverso l’utilizzo di un algoritmo matematico. Il processo di trasformazione è basato su una chiave che rappresenta il parametro dell’algoritmo di cifratura/decifratura. È la segretezza di questa chiave a rappresentare il sigillo di sicurezza di ogni sistema crittografico.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s